Camaloon.com is not taking orders and the company behind it stopped all operations in September 2022. The company is going through a bankruptcy procedure.

Come creare una community su Instagram in 9 step

Creare una community

Creare una community è fondamentale per il tuo brand, perché ti permette sia di avere maggiore visibilità che di rafforzare il legame con i tuoi clienti o follower.

Le persone hanno bisogno di sentirsi parte di un gruppo con cui condividere valori e interessi comuni. Tu in questo contesto, puoi attrarre followers simili a te e farli stringere intorno al tuo brand. Così crei un circolo virtuoso in cui la tua presenza aumenta e puoi essere notato con maggior semplicità.

Una volta si faceva gruppo in associazioni o in club. Oggi le community si sono trasferite sui social media ed il tuo brand non può perdere questa occasione.

Oggi vediamo insieme come puoi creare una community su Instagram e perché farlo ti aiuterà ad ottenere maggiore visibilità.

Che cos’è una community?

Creare una community

Una community è un insieme di persone che condividono una serie di valori, un’idea, o che seguono un leader carismatico, nella vita reale come sui social media.

Per chi gestisce un brand, costruire una community significa avere la spinta giusta verso il successo. Perché un gruppo di persone interessate a quello che fai ti garantisce ulteriore visibilità gratuita e ti aiuta a rafforzare il valore percepito.

Come funziona una community sul web

Creare una community

La community nel marketing è definita molto bene da Seth Godin con il suo concetto di tribù. Ci fa capire in maniera immediata l’importanza di un gruppo coeso che gravita intorno alle attività.

Su alcuni social come Facebook è molto più semplice creare una community attiva che interagisce con il brand. Mentre su piattaforme come Instagram, dovrai fare uno sforzo in più sotto molti punti di vista.

Ma non preoccuparti, perché analizzeremo ogni aspetto nel dettaglio oggi.

Perché creare una community?

Perché creare una community

Creare una community significa instaurare un rapporto di fiducia con i propri utenti.

I follower non cercano aziende che fanno pubblicità per vendergli prodotti o servizi, ma brand che riescano a soddisfare i loro bisogni (anche quelli legati all’appartenenza ad un gruppo).

Solo quando gli utenti si fidano, sono disponibili ad accogliere positivamente sponsorizzate, codici sconto e promozioni di marketing. Mentre fino a quando non ti conoscono e apprezzano, potrebbero diventare iper critici nei tuoi confronti.

Per questa ragione faresti bene a creare una community ancor prima di pensare a vendere i tuoi prodotti o servizi.

9 Step per creare una community su Instagram

Step per creare una community

Scegli il tuo posizionamento

Per far crescere il tuo account e poi rafforzare il legame con la tua comunità, devi innanzitutto aver chiaro chi sei e cosa fai.

Oggi è impensabile sviluppare un brand che sia trasversale e coinvolga un pubblico di massa. In particolar modo sui social network è necessario trovare una nicchia specifica verso cui rivolgere la propria comunicazione.

In parole povere dovrai stabilire dove vuoi posizionarti nella mente delle persone; questo è fondamentale per chiarire ai membri del gruppo quale loro bisogno sei in grado di soddisfare.

Usa lo storytelling per raccontare chi sei

Questo aspetto è molto legato al punto 1.

Una volta che hai stabilito qual è il segmento in cui vuoi posizionarti, devi usare nel modo giusto la comunicazione per trasmettere al tuo pubblico perché dovrebbe seguirti.

Ciò implica far capire che tipo di informazioni avranno dal tuo profilo e che risultati potranno ottenere come membri della tua community. La maggior parte dei brand di successo punta sulla creazione di contenuti che diano informazioni, intrattenimento o inspirazione.

E tu, su quale argomento focalizzerai il tuo profilo Instagram?

Per spingere ogni nuovo contatto che visita la tua pagina social a seguirti, dovrai esprimere ciò che abbiamo menzionato nella tua biografia e attraverso le immagini.

Cerca di creare contenuti che trasmettono immediatamente i tuoi valori e vedrai il numero dei follower crescere in maniera naturale.

Crea un’identità visiva

Instagram, tra tutti i social, è quello maggiormente focalizzato sulle immagini; per questo motivo è fondamentale la creazione di grafiche distintive che raccontino chi sei.

L’aspetto visual ti aiuta a raccontare qualcosa e spinge gli utenti ad entrare a far parte della tua community.

Un suggerimento importante per quanto riguarda sia i post che le Instagram stories, è quello di cercare di uscire fuori dagli schemi. Nel mondo digitale c’è la tendenza a uniformare gli strumenti utilizzati e diventa sempre più difficile attirare l’attenzione anche a livello visual.

Così se tutti usano preset per le foto, nessuno finirà per notare una foto bella. Nel 2018 per la prima volta, ad esempio, è stato notato un maggiore coinvolgimento per i contenuti visivamente poco accattivanti.

Pubblica in maniera stabile su Instagram

Per aumentare i follower e far crescere la tua community, devi pubblicare con costanza.

Crea un piano editoriale che includa video e post e considera la distribuzione dei tuoi contenuti su almeno un paio di social. Su Instagram esiste la funzione per pubblicare simultaneamente su altre piattaforme, come Facebook; anche se sarebbe sempre meglio creare contenuti ad hoc per ogni piattaforma.

Una scelta interessante per crescere in maniera organica è quella di sfruttare le potenzialità dei social in ascesa. Quindi potresti pensare di aprire una pagina su TikTok, che in questo momento garantisce ai creator un’ottima copertura organica. Pubblicando qualcosa di interessante per la tua audience, hai buone probabilità che inizieranno a seguirti anche sugli altri social.

Cerca gli utenti che sposano i valori della community

Nel mondo digitale esistono tantissime soluzioni per far vedere i tuoi contenuti a quante più persone possibili. Le opzioni includono sia la ricerca organica, che le sponsorizzate (una sorta di pubblicità sui social).

Ovviamente tutto dipende anche dalla piattaforma che scegli.

Facebook e Instagram sono in una fase diversa rispetto ai social in ascesa; in questo momento, infatti, danno meno visibilità gratuita ai creators per spingere gli annunci a pagamento. Al contrario social come TikTok che sono in una fase di crescita, garantiscono ancora una buona copertura organica.

Il bello del digitale è che puoi anche far lavorare in sinergia le piattaforme; facendo, ad esempio, ricerca sul target su un social come TikTok per poi spostare il pubblico anche sugli altri profili.

Interagisci con i follower

Per avere una community che interagisce, devi spingere il gruppo a partecipare.

Sia se gestisci in prima persona il tuo profilo, che se hai un community manager che, devi stimolare le persone e renderle attive.

Ciò significa dare risposta ai messaggi che ti arrivano e ai commenti dei contenuti. Non ti basta mettere un mi piace alle persone che ti scrivono, devi interagire in maniera quanto più personale possibile.

Sai che esistono brand che rispondono alle domande in direct con videomessaggi?

Non vuol dire che dovrai farlo anche tu!

Ma puoi trovare una strategia per dimostrare alle persone che ti seguono che le capisci e che magari condividete anche più di quanto immaginano.

Usa call to action e sondaggi per rafforzare il legame con i tuoi followers

Spesso le persone non interagiscono con gli altri membri e con il profilo semplicemente perché non sanno come farlo.

Ecco perché è sempre bene ricordare le varie azioni che hanno per commentare, salvare o dimostrare apprezzamento per i tuoi contenuti. La cosa più importante è usare delle call to action chiare; ricorda di indicare in maniera semplice cosa il pubblico può ottenere se compie una determinata azione.

Anche i sondaggi sono uno strumento molto utile, perché ti permettono di conoscere meglio i tuoi utenti. Instagram ha una funzione che ti dà la possibilità di fare domande al tuo pubblico mentre guarda i tuoi video.

In genere si tratta di una domanda con due sole opzioni di risposta. Un’azione così semplice e veloce che la maggior parte dei membri della comunità si sente stimolato a dare la risposta.

Rendi tangibile il tuo marketing

Per migliorare la relazione con chi ti segue o ti ha già scelto, puoi sfruttare il potenziale del merchandising.

Se hai un brand già forte e riconoscibile, creare una linea di gadget personalizzati è un modo per dargli maggiore visibilità. Allo stesso tempo può trasformarsi in una maniera per monetizzare e quindi una ulteriore fonte di ricavo.

Racconta i casi di successo

Nelle dinamiche di un gruppo le condivisioni dei casi di successo hanno un potere molto forte.

Da una parte gratifichi le persone coinvolte raccontando le loro esperienze a tutti i membri della community. Dall’altra soddisfi il bisogno di riprova sociale di tutti gli altri utenti e gli fai capire che far parte della tua community può davvero fare la differenza.

In sostanza stai dimostrando che il tuo brand aiuta tutto il gruppo ad avere successo. Questo aumenta il coinvolgimento e ti permette di costruire una community che interagisce.

Valuta con attenzione i dati di analytics

analytics

Instagram Insight ti permette di scoprire quante persone hanno visitato il tuo account, i click che hanno ricevuto i link, ma anche i valori di copertura e impression dei tuoi contenuti.

Allo stesso tempo hai modo di conoscere meglio le caratteristiche del tuo pubblico e scoprire se c’è un argomento che apprezzano di più rispetto ad un altro. Questo significa che potrai generare post e stories sempre più in linea con i valori che hai in comune con i tuoi follower.

A lungo andare perciò sarai in grado di creare contenuti con interazioni sempre più alte e potrai rafforzare giorno dopo giorno il legame con la tua community.

Domande frequenti – come creare una community su instagram

Faq - Creare una community

Come creare una community di successo?

In questo articolo abbiamo visto come costruire una community forte e che interagisce con il tuo brand. Segui i nostri step per la costruzione di un gruppo coeso che non vede l’ora di prendere parte alle conversazioni.

Come far crescere una community su Instagram?

Mentre su social media come Facebook esistono pagine pensate proprio per sviluppare il coinvolgimento dei gruppi, su Instagram puoi creare una community solo attorno ad un profilo personale o ad un brand.

I principi di marketing da adottare però, non cambiano molto. Nel post di oggi abbiamo visto le attività da mettere in pratica e tutti i segreti per dar vita ad una community di successo su Instagram.

Come iniziare una community su Instagram?

Parti dal tuo brand per capire come comunicare al meglio chi sei e cosa fai. In secondo luogo concentrati sulla scelta del pubblico di riferimento, la così detta nicchia di mercato, che è in target con i tuoi valori. Infine stabilisci il tema del tuo profilo e il tipo di contenuti che vuoi condividere con loro. Segui tutti gli strumenti di cui abbiamo parlato oggi e diventerai un punto di riferimento per i membri della tua community.

Cosa significa community su Instagram?

Una community è un gruppo che condivide passioni e valori ed utilizza i social network come mezzo per comunicare. Si tratta in pratica di un gruppo, come in passato potevano essere associazioni o club, che ha spostato le proprie interazioni su internet. Dal punto di vista dei brand questa è una grande opportunità, perché permette di raggiungere tante persone con costi relativamente contenuti.

Conclusioni

Creare una community

Creare una community coesa aiuta il tuo brand sia nella fidelizzazione dei membri, che nel legame che instauri con loro.

Se vuoi approfondire il tema, puoi leggere anche il nostro articolo Come creare una community e perché è fondamentale per il tuo brand.

Oggi abbiamo visto tutto ciò che devi fare per far crescere i tuoi follower su Instagram e poi aumentare le interazioni per avere una community vivace e attiva.

Non ti resta che mettere in pratica i nostri suggerimenti e dar vita ad un gruppo che sostiene la tua attività!

Camaloon usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Leggi la nostra politica dei cookie per saperne di più. Continuando nel sito stai accettando le condizioni. Grazie! Close