Camaloon.com is not taking orders and the company behind it stopped all operations in September 2022. The company is going through a bankruptcy procedure.

Come guadagnare con Pinterest: metodi e idee

Sono in molti oggi a chiedersi come guadagnare con Pinterest, questa importante piattaforma sempre più popolare.

A differenza di Facebook, Twitter, Instagram e altri social network pensati appositamente per la condivisione di contenuti infatti, Pinterest è anche uno strumento di vendita che può consentire di guadagnare soldi veri.

Dunque devi pensare a Pinterest come una sorta di vetrina online per ogni tipo di azienda, come vedremo a breve.

Cosa è Pinterest?

Pinterest è una bellissima piattaforma che consente agli utenti di creare, salvare e condividere delle bacheche.

Tali bacheche altro non sono che delle collezioni virtuali, collage di foto e porzioni di testo. Dunque è possibile trovare veramente di tutto tra le varie bacheche, dall’arte all’ informatica.

D’altronde la piattaforma vanta oltre 400 milioni di utenti attivi al mondo ed oggi è un importante snodo per progetti di moda, arredamento, artigianato, ricette, salute e sport.

Perché Pinterest è diverso dagli altri social network?

Pinterest è differente da qualsiasi altra piattaforma di social network, è più immediato di un blog e di qualsiasi sito web. Se utilizzi già la App di Pinterest sai che per trovarti i tuoi potenziali clienti non hanno bisogno di cercarti.

Infatti, quando un utente manifesta interesse per un determinato argomento, l’algoritmo stesso di Pinterest andrà a mostrargli i tuoi contenuti nella sua home page personalizzata.

Non hai dunque bisogno di pagare per dare visibilità ai tuoi pin come avviene sugli altri social network.

Ecco dunque il bello di Pinterest, considerando che tante visualizzazioni significa anche tanto guadagno.

Certamente una possibilità in più per aziende di ogni tipo che desiderano fare numeri maggiori grazie al web, una bella opportunità per far conoscere il proprio brand.

Come funziona Pinterest?

Per utilizzare Pinterest è innanzitutto necessario registrarsi. È possibile creare un account inserendo mail e password, oppure loggarsi tramite Facebook o il proprio account Google.

Nel caso di una azienda, è preferibile iscriversi creando un account aziendale. In questa maniera è possibile usufruire di ulteriori funzioni e strumenti per la gestione dei dati.

La cosa molto importante è organizzare le proprie schede e adoperare le giuste keyword quando si valorizzano le descrizioni, così come il testo alternativo.

Ci sono inoltre i pin che consentono agli utenti di memorizzare i contenuti che preferiscono. I pin altro non sono dunque che dei segnalibri a disposizione degli utenti.

Essi possono inoltre cercare i pin in base agli argomenti di proprio interesse e selezionare quelli che preferiscono.

Come si pubblicano nuovi contenuti su Pinterest?

Pubblicare nuovi pin o contenuti su Pinterest è veramente facile anche se non hai esperienza e sei un nuovo utente.

Dalla homepage clicca il menu a tendina “Crea” e seleziona “Crea pin idea”, “Crea pin” o “Crea annuncio” in base a ciò che hai deciso di pubblicare.

A questo punto potrai caricare una nuova foto presente nella tua galleria o scattarne una.

Aggiunta la foto da pubblicare potrai assegnarle un titolo e una descrizione. A questo punto, premendo sul bottone rosso “Avanti”, potrai decidere in quale bacheca pubblicare il tuo contenuto o se preferisci crearne direttamente una nuova.

Come creare nuovi pin efficaci?

Creare dei pin di qualità è fondamentale per andare diritti verso il successo su Pinterest.

Ricordiamo che i pin altro non sono che immagini o video che rimandano a specifiche pagine web.

Tieni a mente per questo che Pinterest preferisce le immagini in formato verticale piuttosto che quello in orizzontale.

La descrizione deve essere efficace ed in grado di catturare l’attenzione. Anche i titoli devono essere inequivocabili e contenere, così come la descrizione, la parola chiave principale.

Tenendo a mente queste informazioni ti sarà più facile creare un numero illimitato di pin, il primo passo per il successo di aziende e attività di ogni tipo su questo social network.

In che modo è possibile guadagnare con Pinterest?

come guadagnare con pinterest

Dato il suo eccezionale bacino di utenza, Pinterest rappresenta sicuramente una interessante fonte di monetizzazione.

Di seguito elenchiamo quelli che possono essere i migliori metodi per guadagnare su Pinterest.

Crea una rete di vendita

Puoi creare una bacheca con dei post che si rivolgono ad una utenza molto specifica ed in target. Pubblica immagini e testi di grande valore e interesse per il pubblico al quale ti rivolgi.

Ben presto ti accorgerai di aver creato una utenza che ti segue e dunque una rete di vendita.

Tutti i prodotti che andrai infatti ad evidenziare all’interno della tua bacheca, diventeranno potenzialmente interessanti per il tuo pubblico.

Contatta aziende del settore

Quando avrai creato un “ecosistema” fatto di persone interessate ad un argomento specifico, avrai una base da cui partire.

Considera che se hai un vasto pubblico che ti segue circa i contenuti che pubblichi, ad esempio relativamente ai viaggi verso una destinazione specifica, potresti contattare tour operator, agenzie di viaggi e altri operatori turistici interessati a sponsorizzare i propri servizi all’interno della tua bacheca.

Vendi i tuoi prodotti

Probabilmente, il modo più immediato per guadagnare su Pinterest è quello di vendere i tuoi prodotti.

Sia che tu abbia un negozio su strada che un’attività online, il consiglio è quello di provare a sfruttare questa tecnologia per aumentare le vendite.

In questo caso, dovrai creare i cosiddetti “Rich pin”, i quali ti consentono di creare una scheda prodotto con prezzi aggiornati, ma anche descrizione e disponibilità di magazzino.

Vendi i prodotti in affiliazione

come guadagnare con pinterest sfruttando le affiliazioni

Quello della vendita in affiliazione è un settore che ha vissuto un vero e proprio boom nel corso degli ultimi anni.

Si tratta di vendere dei prodotti per conto di altre aziende, ricevendo in cambio una commissione.

Gli articoli che vengono venduti non si possiedono fisicamente, ma è sufficiente fare da tramite tra i prodotti dell’azienda ed il cliente finale.

Dunque ti basta individuare un’azienda che vende articoli in linea con i contenuti che pubblichi.

A quel punto potrai iscriverti al programma di affiliazione dell’azienda in questione e cominciare a promuovere i loro prodotti sulla tua bacheca.

In dettaglio, ti saranno forniti dei link di affiliazione attraverso i quali gli utenti possono andare ad acquistare il prodotto di proprio interesse, e così la tua vendita sarà tracciata.

Porta nuove visite al blog

Se gestisci un blog o sito web di qualsiasi tipo, incrementare il traffico in ingresso è certamente un tuo obiettivo.

Anche da questo punto di vista, Pinterest può essere un tuo grande alleato. Un’ottima idea è infatti quella di creare dei pin che vadano a collegarsi ai tuoi articoli.

L’algoritmo di Pinterest mostrerà agli utenti questi pin che andranno così a generare nuovo traffico verso il tuo sito web.

Più utenti visitano il tuo blog chiaramente, maggiori sono le possibilità di far soldi e ottenere risultati. Ecco dunque che è possibile guadagnare denaro con Pinterest anche in modo indiretto.

Sfrutta i fattori SEO

Grazie alla SEO (Search Engine Optimization) è possibile dare maggiore visibilità ad ogni tipo di contenuto, anche su Pinterest.

Sfrutta dunque a dovere le descrizioni a tua disposizione inserendo le chiavi di ricerca più importanti.

Ottimizza al meglio il tuo profilo descrivendo in maniera chiara e concisa chi sei e cosa fai.

Ottimizza inoltre il nome dei file che carichi con le parole chiave di tuo interesse e fai lo stesso con il testo alternativo (Alt Text).

In questa maniera riuscirai ad ottenere maggiore visibilità per i tuoi Pin, così come per le tue bacheche e tutti gli altri contenuti.

Fai “repin” dei contenuti

Fare “repin” di un contenuto su Pinterest significa postare nuovamente il pin pubblicato da qualcun altro. Chiaramente parliamo di contenuti a tema con quelli da noi trattati.

Se riusciremo ad essere in grado di individuare quei pin veramente interessanti e che catturano l’attenzione degli utenti, riusciremo a conquistare una nuova fetta di pubblico e dunque nuove persone potenzialmente interessate ai nostri prodotti o servizi.

Quali prodotti potrei vendere su Pinterest?

Ci sono tantissimi prodotti ideali da proporre per guadagnare con Pinterest.

Gli utenti infatti apprezzano l’immediatezza delle immagini e dunque delle bacheche su questo social network, e sono per questo propensi a spendere qui i propri soldi.

In una società di persone sempre più abituate ad acquistare sul web, ogni articolo interessante può diventare una buona possibilità di guadagno.

Vediamo di seguito qualche esempio ed i nostri consigli sul cosa vendere per guadagnare con Pinterest.

Prodotti ecologici personalizzati

Le persone amano sapere che il proprio shopping sia sostenibile e rispetti il pianeta ed i diritti di tutti. Pensa per questo a pubblicare contenuti destinati a sensibilizzare le persone, proponendo di volta in volta soluzioni “green”.

tazza termica personalizzata in bambù

Una di queste potrebbero essere le tazze in bambù personalizzate, bellissime ed ecologiche, o degli utilissimi portachiavi in legno. Tra i prodotti più smart segnaliamo invece i caricatori personalizzati senza fili in bambù.

Si tratta di alcuni esempi di articoli che potrebbero interessare tutte quelle persone che hanno a cuore l’ecologia e l’ambiente.

Articoli per animali domestici

Potresti creare una bellissima bacheca destinata agli animali domestici, ricca di foto e video. Sarebbe utile pubblicare informazioni su tutte le razze e le categorie di articoli a loro destinate.

In questa maniera offriresti argomenti di qualità e renderesti più facile la ricerca di chi desidera ad esempio trovare il prodotto giusto per il proprio animale domestico.

Zaini di ogni tipo

zaini personalizzati logo aziendale

La gente adora gli zaini, soprattutto quelli ricchi di tasche e scompartimenti. Oggi gli zaini vengono adoperati anche dagli adulti, soprattutto nel tempo libero.

Potresti creare allora dei contenuti pensati appositamente per le varie categorie di pubblico che potrebbe averne bisogno.

Dagli zaini personalizzati a quelli tecnici per il trekking, e di nuovo, dagli zaini scuola personalizzati agli zaini da viaggio, la scelta è veramente ampia.

Utensili da cucina

Da qualche anno si è registrato un vero e proprio boom per tutto quel che ruota attorno alla cucina.

Dal grembiule per lo chef ai taglieri più raffinati, le possibilità di guadagnare con Pinterest pubblicando contenuti che riguardano il mondo della cucina sono veramente alte.

Il pubblico tra l’altro, è costantemente alla ricerca di nuove ricette e modi per effettuare le preparazioni, per questo ha sempre bisogno di un buon numero di utensili da cucina.

Dischi in vinile

Il vinile è prepotentemente tornato di moda. Se ti stai chiedendo come guadagnare con Pinterest, proporre dischi in vinile può essere un buon modo per fare soldi.

Pensa allora ai tanti modi che hai per raggiungere il pubblico cui ti rivolgi.

Potresti provare a proporre approfondimenti e articoli che riguardano il mondo della musica e i gruppi più importanti, inserendo anche il link ad una pagina di acquisto di uno dei tuoi dischi in vinile.

Giochi da tavolo

Non si è mai troppo grandi per rinunciare ai giochi da tavolo. Oggi vanno di gran moda soprattutto quelli degli anni ’80 e ’90, un must per tantissime persone.

Potresti pubblicare allora dei pin che riguardano proprio la categoria dei giochi da tavolo ed una guida con le foto dei giochi più belli ed irrinunciabili.

La ricerca di questi prodotti da parte degli appassionati è costante, e vedrai che pubblicare contenuti di qualità ti consentirà di fare la differenza in questo settore e ottenere risultati.

Conclusione

In questa guida abbiamo visto perché Pinterest sia diverso dagli altri social network ed i metodi per riuscire a guadagnare.

Tutto dipende da te e dall’impegno che ci metterai, dalla qualità dei pin che produrrai e degli articoli che proporrai. Se sei pronto a fare il grande passo, puoi registrarti già oggi e iniziare a lavorarci su.

Adesso sai come guadagnare con Pinterest!

Camaloon usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Leggi la nostra politica dei cookie per saperne di più. Continuando nel sito stai accettando le condizioni. Grazie! Close