Come riciclare vecchie magliette: 12 idee facili

come riciclare vecchie magliette

Per riciclare vecchie magliette e trasformarle in accessori super creativi basta davvero poco.

Un paio di forbici, una t-shirt che non usi più e un minimo di pazienza!

Le magliette a maniche corte sono un capo d’abbigliamento immancabile nell’armadio delle persone in tutto il mondo. A prescindere dall’età, nazionalità o gusti nel vestire, tutti ne abbiamo almeno una.

E sicuramente anche a te sarà capitato di averne alcune, rovinate o che non ti vengono più e di non sapere che farne. Oppure magliette bucate che non puoi nemmeno dare in beneficenza e che avevi pensato di buttar via.

Bene, oggi siamo qui per vedere in quali modi puoi riciclare le tue vecchie magliette con dei trucchi veramente semplici e veloci.

Perché riciclare vecchie magliette

Perché fa bene all’ambiente, oltre che alle tue tasche!

Non buttare le magliette che non usi più e utilizzale per creare dei nuovi accessori. Questa scelta ti permetterà di risparmiare, perché non dovrai più acquistare quella collana o portachiavi che desideravi.

In termini di impatto ambientale significa che non ci sarà nuovo inquinamento necessario a produrre quel giocattolo per il tuo cane.

So che può sembrare una piccola cosa e quella ecologica una causa tanto grande. Ma è ormai risaputo che ogni scelta individuale, per quanto minima, può avere un grande impatto.

Insomma, riciclare le tue vecchie t-shirt ti fa guadagnare 2 volte.

12 modi per riutilizzare le vecchie t-shirt

Quando hai una maglietta che non ti piace più o che non ti sta bene, non buttarla. Il bello delle t-shirt è che sono fatte da materiali che puoi tirare e modellare senza che si rompano.

Leggi fino alla fine perché scopriremo che esistono 12 modi creativi per parlare di te attraverso i tuoi accessori preferiti. Così puoi evitare di buttare quelle t-shirt legate ad un ricordo e dargli nuova vita per tornare ad utilizzarle ogni giorno.

E non preoccuparti.

Non devi avere una manualità eccezionale per realizzarli.

Vedremo lavoretti fai da te che vanno dal “molto semplice” al “io e il bricolage abbiamo una relazione complicata!”

1. Borse per la spesa

Elimina le buste di plastica e utilizza la t-shirt che proprio non riesci a buttare per creare la tua nuova borsa preferita! Inizia tagliando maniche e colletto, la parte alta servirà per creare i manici della borsa. Nella parte in basso taglia delle strisce di circa 5 cm e poi annodale a 2 a 2. In questo modo avrai una borsa con le frange super cool. Se non ami il genere, invece, puoi usare la stessa tecnica in modo da chiudere in basso la tua borsa e poi mettere al rovescio. Così le frange saranno all’interno e la tua busta per la spesa sarà semplice come piace a te.

2. Portachiavi

Perfetti come pensierini di Natale e come lavoretto da far realizzare ai bambini. Ci vuole pochissimo tempo ed il risultato finale è davvero carino. Ti basta comprare gli anelli in ferro e poi usare le striscioline della maglietta per creare dei portachiavi sempre diversi. Usa delle strisce da mettere intorno all’anello per le chiavi e conserva un ritaglio da utilizzare per raccoglierle insieme.

3. Giocattolo per cani

Taglia la t-shirt in strisce di circa 20 cm e annoda una decina di strisce ad una estremità. Poi fai una treccia e alla fine chiudi con un altro nodo. Se hai una vecchia pallina di plastica puoi inserirla per rendere il gioco ancora più stimolante!

4. Bracciale

Prendi un filo o un elastico abbastanza resistente e misura il tuo polso. Ritaglia delle striscioline di cotone e annodale ad una ad una intorno al filo. Come risultato finale avrai un braccialetto con le frange che non passerà inosservato. Puoi anche usare un paio di colori per creare un bracciale sgargiante che le bambine adoreranno.

5. Fascia per capelli

Ritaglia delle strisce dalla tua vecchia maglietta e poi uniscile con una treccia o un nodo al centro. Non hai bisogno di comprare fasce alla moda costose, puoi realizzare in maniera creativa la tua.

6. Collana

Ti basta tagliare dei cerchi partendo dal bordo della maglietta fino alle maniche. Poi usa la cucitura per fare un nodo da posizionare nella parte dietro il collo, come se fosse la chiusura della collana. Puoi lasciare le strisce semplici o scegliere di intrecciarle tra di loro per avere un accessorio alla moda.

7. Sciarpa

Il procedimento è simile a quello della collana. In questo caso però devi tagliare una grande striscia che andrà a coprire il collo e ritagliare poi delle striscioline per avere delle frange alla moda.

8. Cuscino

Usa più magliette vecchie e crea delle fodere per cuscini che ci saranno solo a casa tua. In questo caso avrai bisogno di ago e filo per le cuciture, ti serviranno a chiudere le estremità.

9. Copertina

Hai delle magliette che assolutamente non vuoi buttare perché sono legate a dei ricordi, ma che allo stesso tempo restano in fondo al tuo armadio a prendere polvere? Puoi eliminare maniche e colletto per fare dei quadrati e poi cucirli insieme per ottenere una coperta assolutamente originale!

10. Grembiule

Lascia solo la parte anteriore della maglia per avere il grembiule e usa il resto per creare lacci e tasche da cucire.

11. Pezze per spolverare

Nulla di più semplice e tuttavia utile! Devi solo eliminare le maniche e ritagliare 2 quadrati per spolverare da fronte e retro della maglietta.

12. Tessuto per decorare altre magliette

Con le vecchie t-shirt puoi creare forme o lettere da cucire sulle maglie che ami indossare. Così se hai un capo neutro lo puoi personalizzare dando sfogo alla tua fantasia.

Oppure se proprio non riesci a tenere un ago in mano (o semplicemente non ne hai voglia) ma ci tieni ad avere vestiti unici e dalla forte personalità, non ti resta che valutare le magliette personalizzate.

Online fanno tutta la parte pratica per te, ti basta scegliere la grafica che più ti rappresenta e vedere il risultato finale sullo schermo.

Questa è certamente l’alternativa più semplice per vestirti in modo da raccontare qualcosa di te, senza dover impiegare tempo e fatica a realizzare i tuoi capi personalizzati.

Conclusioni

Riciclare le tue vecchie magliette è un modo utile per avere nuovi accessori, senza doverti separare dai tuoi capi preferiti. In questo modo non solo risparmi e aggiorni il tuo look, ma contribuisci anche ad un ambiente meno inquinato.

Magari non ti senti in vena di cimentarti con una di queste opzioni adesso, ma puoi comunque iniziare ritagliando le magliette a strisce. In questo modo avrai già il materiale pronto per un momento di ritrovata creatività.

Se invece il fai da te non fa proprio al caso tuo, ci sono sempre delle soluzioni che ti permetteranno di esprimere la tua creatività senza fatica!

Camaloon usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Leggi la nostra politica dei cookie per saperne di più. Continuando nel sito stai accettando le condizioni. Grazie! Close