Come stampare immagini sulle magliette

stampare immagini sulle magliette

Ci sono così tanti modi per stampare immagini sulle magliette che è difficile capire qual è più adatto alle tue esigenze.

Innanzi tutto puoi scegliere di fare un tentativo con metodi artigianali e pensare a tutto in autonomia, dall’immagine alla stampa. Oppure puoi affidare alcune parti del processo ad un’azienda che si occupa di stampa in maniera professionale. O ancora delegare per intero il processo ed avere buone probabilità che il risultato finale sia ottimale.

Qualunque metodo di stampa scegli, devi assicurati che alla fine avrai una maglietta che puoi realmente indossare. E che ti permetta di esprimere chi sei attraverso un’immagine o una frase.

Oggi conosciamo meglio i pro e i contro di ogni tipo di stampa, così puoi schiarirti le idee e decidere quale fa al caso tuo.

Stampare immagini sulle magliette a casa

stampare immagini sulle magliette a casa

Per stampare immagini sulle magliette a casa esiste un unico metodo: quello dei fogli transfer e del ferro da stiro.

Ne parliamo tra poco, ma adesso voglio chiarire quali metodi è meglio non sperimentare.

Gli altri tentativi di cui hai sentito parlare online semplicemente non funzionano e dovresti diffidare da chi te li suggerisce. So che in video o nelle foto non si direbbe, ma ti assicuro che i risultati non sono belli. Che sia il metodo della pellicola e carta da forno o quello dell’acetone, fa lo stesso. Magari le magliette avranno l’adesivo più o meno incollato, ma non saranno belle a livello estetico. So che l’idea di stampare con elementi a basso costo può sembrare allettante. Ma non credo ti piacerebbe andare in giro con una grafica inguardabile e piena di difetti.

Adesso invece vediamo insieme passo passo l’unico modo che può darti dei risultati estetici accettabili con la stampa artigianale.

Consigli di stampa con fogli transfer

  • Prima di iniziare assicurati di avere tutto il necessario a casa. Ti servirà un ferro da stiro, una maglietta neutra, una stampante di buona qualità e dei fogli transfer. Se non hai ancora deciso quale disegno realizzare, prova a dare uno sguardo online e troverai certamente l’ispirazione giusta. Appena la grafica è pronta la puoi stampare utilizzando i fogli transfer. Si tratta di fogli adesivi pensati proprio per far passare i disegni sui tessuti attraverso il calore del ferro da stiro. Ricorda di stampare l’immagine speculare, altrimenti la vedrai al contrario sulla t-shirt!
  • Per cominciare metti la maglietta sul ferro da stiro ed elimina tutte le pieghe. Appoggia l’immagine sul lato da decorare e metti sopra un panno sottile. Poi passa il ferro da stiro caldo, senza la funzione vapore. Spostalo sul disegno fino a quando avrà aderito completamente e fai attenzione a non bruciarlo.
  • Dopo la stampa ricorda di mettere al rovescio la maglia quando devi lavarla e stirarla. Non metterla mai in asciugatrice e non usare una temperatura superiore ai 40 gradi.

Stampare immagini sulle magliette online

Stampa magliette online

Il bello di utilizzare la stampa sui siti internet è che puoi realizzare le tue magliette in maniera semplice e veloce. Non ti resta che scegliere il modello e il tessuto che più preferisci e dar vita al tuo progetto. La maggior parte dei siti ti dà la possibilità di inserire la grafica o l’immagine per capire se è adatta alla stampa. Se ci dovessero essere dei problemi di qualità non potresti concludere l’ordine. Questo significa che eviti di sprecare soldi per una maglietta che magari ha l’immagine sgranata e che quindi non sarebbe bella da indossare.

In poche parole, la stampa delle magliette online è un servizio che fa tutto il lavoro tecnico al posto tuo. Così tu hai modo di esprimere al meglio la tua creatività.

Per la stampa professionale sui siti internet ci sono solo due metodi adatti alle t-shirt: la serigrafia e la stampa digitale. Oggi impariamo a conoscerle meglio e analizziamo vantaggi e svantaggi di queste opzioni.

Serigrafia

serigrafia

La stampa serigrafica è tra le più antiche ed ancora oggi, pur con dei rinnovamenti negli strumenti, è molto utilizzata.

Si parte dalla creazione della cornice, al cui interno viene inserita una rete e il disegno. L’inchiostro viene poi distribuito manualmente e negli spazi bianchi viene usata una speciale vernice che blocca il trasferimento. Per ogni colore bisogna usare uno stampo differente, quindi è una tecnica che funziona bene ammortizzando i costi per la produzione su larga scala. Questo significa che si ottengono i maggiori vantaggi ordinando più pezzi. Spesso è anche previsto un minimo d’ordine, quindi non potrai stampare un solo capo. Potrebbe essere una stampa ottima, ad esempio, per le magliette celebrative di laurea o addio al celibato.

Si tratta anche di una tecnica che garantisce un’altissima resistenza ai lavaggi, quindi ti permette un maggiore utilizzo delle magliette.

La serigrafia è perfetta se vuoi riprodurre un esatto colore del pantone e immagini con pochi colori. Proprio perché si usa uno stampo per ogni colore, il costo aumenta all’aumentare di questi ultimi.

E poi non rende bene per le immagini in alta definizione, meglio usarla per scritte e grafiche semplici.

Stampa digitale

stampa digitale

La stampa digitale funziona in modo molto simile ad una stampante casalinga. Gli inchiostri hanno gli stessi colori: nero, ciano, magenta e giallo. La macchina seleziona la quantità automatica da utilizzare e permette di riprodurre tutti i colori.

Quindi la stampa digitale è perfetta per immagini ad alta definizione e con molti colori. Questo tipo di stampa in genere non prevede minimo d’ordine e ha tempi brevi di realizzazione. Se hai dimenticato il compleanno del tuo migliore amico, scegli questo metodo ed evita la figuraccia!

Il costo è maggiore rispetto alla serigrafia, quindi è meglio utilizzarla quando hai necessità di un’immagine in alta definizione o con molti colori. Ricorda anche che con questa tecnica non puoi riprodurre un esatto colore del pantone.

Conclusioni

A volte si può pensare che i metodi artigianali siano più economici rispetto alla collaborazione con un’azienda.

Oggi abbiamo visto che non è vero nel caso delle magliette personalizzate. Perché per ottenere un buon risultato spesso si rischia di spendere di più a casa che tramite la stampa professionale. Sia in termini di denaro, che di tempo e impegno.

Certo, può essere comprensibile la voglia di occuparti della grafica perché è la parte che più ti rappresenta. Mentre se deleghi almeno il processo di stampa, avrai sicuramente un risultato migliore e che ti farà risparmiare.

Pensaci bene.

Un prodotto che dura nel tempo e che spesso ha anche una qualità estetica migliore (anche se magari costa un paio di Euro in più) può essere un investimento più intelligente.

Camaloon usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Leggi la nostra politica dei cookie per saperne di più. Continuando nel sito stai accettando le condizioni. Grazie! Close