Camaloon.com is not taking orders and the company behind it stopped all operations in September 2022. The company is going through a bankruptcy procedure.

Cosa sono i welcome packs

Welcome pack

Ti stai chiedendo cosa sono i welcome packs e perché dovresti sceglierli per la tua azienda?

Bene!

Nel nostro articolo, infatti, risponderemo ad ogni tua domanda sui pacchetti di benvenuto; ti daremo anche tutti i consigli e le informazioni di cui hai bisogno sui welcome packs.

Scoprirai soprattutto perché sempre più aziende di successo stanno puntando su cose come packaging e gadget per trasmettere i valori del brand.

Cos’è un Welcome Pack

Welcome pack

I Welcome Pack sono kit di benvenuto che contengono oggetti brandizzati con il logo; in genere vengono regalati dal datore di lavoro ai dipendenti che prendono servizio in azienda.

Si tratta di un modo per dare il benvenuto al nuovo staff a metterli subito a loro agio. Ma regalare merchandising significa anche ottenere maggiore visibilità a basso costo.

Un welcome kit è un regalo di forte impatto a partire dal packaging, con cui rendi tangibili lo stile e i valori della tua azienda. Se poi capisci cosa i tuoi dipendenti utilizzeranno di più, i tuoi pacchetti si trasformeranno in uno strumento di marketing molto potente.

Puoi inserire anche una lettera personalizzata, che colpisce sempre più di una fredda email di benvenuto.

Quali sono i vantaggi del regalare welcome packs?

vantaggi dei Welcome pack

Chi ha esperienza in fatto di accoglienza lo sa.

Non c’è miglior modo di mettere a proprio agio le persone che fare un dono!

Basta anche qualcosa di piccolo, come la corona di fiori accompagnata da un “Aloha” che ha reso le Hawaii famose in tutto il mondo.

Ecco che anche il datore di lavoro può subito rompere il ghiaccio con i nuovi dipendenti usando un welcome kit come regalo di benvenuto.

Lo spiega bene anche Richard Branson, fondatore di Virgin, che i dipendenti vengono sempre prima dei clienti. Perché solo se ti prenderai cura di loro, loro si prenderanno cura dei clienti.

Promuovi la consapevolezza della tua marca

consapevolezza del brand

Quando regali un welcome pack, aumenti immediatamente il legame con il tuo brand. I nuovi dipendenti, infatti, usano spesso i gadget con la marca delle aziende che ricevono.

Ovviamente più sono utili i prodotti nel welcome kit e maggiori saranno le probabilità che verranno usati. In questo caso avrai anche più possibilità che il brand della tua compagnia venga notato da nuovi potenziali clienti.

Dai la carica ai nuovi dipendenti

motivare i dipendenti

Un nuovo dipendente può essere nervoso al suo primo giorno di lavoro.

Sa che dovrà integrarsi in un team già costituito, che avrà da imparare ogni aspetto del nuovo lavoro. Un po’ come al primo giorno di scuola, si tratta di momenti della vita in cui una sensazione di supporto può fare la differenza.

Ecco che un welcome kit diventa una base per creare una relazione positiva con ogni nuovo dipendente; perché ti permette di farlo sentire subito parte di una squadra affiatata che ha intenzione di accoglierlo a braccia aperte.

Rendi partecipe chi lavora in smart working

Welcome pack per lo smart working

Anche chi lavora da casa ha bisogno di sentirsi parte di un team affiatato e di un progetto reale.

Il welcome kit è un modo per rendere tangibile la tua marca attraverso dei gadget che i dipendenti possono usare nella vita di tutti i giorni.

Per i membri del personale che si vedono sempre, è più facile stringere legami e sentirsi parte di un’azienda unita. Mentre chi lavora in remoto corre il rischio di non conoscere i colleghi e finire per non sentire un rapporto vero con l’impresa.

Trasforma l welcome packs in una occasione per fargli respirare l’aria dell’ufficio anche quando si trovano a casa.

Cosa contiene un welcome kit?

welcome kit cosa contiene

Un welcome pack è composto da due elementi: il packaging esterno e il prodotto vero e proprio.

Il packaging deve essere d’impatto, puoi usare il tuo logo o il tuo motto per far sentire a chi lo riceve che fa parte di un team solido.

Per quanto riguarda il contenuto del kit, la scelta dipende molto dal settore della tua azienda. Un pacchetto vincente, infatti, deve contenere al suo interno i prodotti che verranno utilizzati con maggiore probabilità dai dipendenti.

Adesso vediamo invece degli esempi di prodotti che vanno bene in tutti i casi per creare un welcome kit apprezzato.

Gadget personalizzati: il merchandising per il welcome pack

gadget

I tuoi dipendenti passano una buona parte della loro giornata in ufficio, ecco perché ogni azienda cerca di renderlo un posto piacevole.

Tra gli esempi di gadget più graditi nei welcome kit, ci sono le tazze brandizzate che gli impiegati possono usare durante la pausa caffè. Si tratta di un prodotto semplice ma efficace, per creare un clima accogliente in cui lavorare.

Oppure punta tutto su un welcome pack con prodotti sostenibili per l’ufficio; in questo modo condividi con il tuo team il tuo amore verso l’ambiente. Una borraccia può essere un modo utile per non sprecare plastica e un’ulteriore possibilità per il tuo brand di essere notato fuori dall’ufficio.

Articoli di cancelleria per il welcome pack

Il welcome kit classico include sempre alcuni articoli di cancelleria indispensabili per il lavoro in ufficio o da casa. Una agenda e una penna per prendere appunti, ma anche post it o evidenziatori personalizzati fanno sì che il tuo brand sia sempre sotto gli occhi di tutti.

T-shirt o felpe per il welcome pack

Un welcome pack che include abiti brandizzati come felpe o magliette è sempre apprezzato, perché si tratta di capi che tutti utilizzano nel quotidiano.

Questo ovviamente implica maggiore visibilità per la tua azienda!

Strumenti di tecnologia per il welcome pack

Un prodotto hi tech sarà certamente apprezzato ed utilizzato dai tuoi dipendenti.

Puoi creare un welcome kit che includa una chiave USB e una memoria esterna per aiutarli a trasferire file durante il lavoro. Si tratta di elementi che possono poi usare anche nella loro vita privata, garantendo al tuo brand ulteriore visibilità.

Strumenti di lavoro personalizzati per il welcome pack

Scegli gli elementi del tuo welcome kit in base alla tua attività.

Così puoi inserire un cappellino e un giubbotto personalizzato se i tuoi dipendenti lavorano all’esterno. Oppure puoi rendere unico il tuo welcome pack con gadget originali come un grembiule personalizzato.

O ancora se hai dipendenti che lavorano da remoto, puoi creare un welcome kit con arredamento brandizzato per la casa e la scrivania. Con il tuo brand sempre davanti agli occhi, infatti, li farai sentire parte di un team affiatato.

Conclusioni

Welcome pack

Grazie alla guida di oggi avrai capito quali sono i vantaggi dei welcome packs e perché tutte le aziende di successo stanno iniziando ad usarli.

Si tratta, infatti, di un nuovo modo per dare il benvenuto ai dipendenti e distribuire i propri prodotti brandizzati. Questo significa dimostrare immediatamente i valori aziendali e farsi pubblicità allo stesso tempo.

E poi non ti servono grandi risorse. Anche cose economiche, come una penna e un’agenda per prendere appunti, possono trasformarsi in un potente strumento di marketing.

Ricorda di occuparti anche dello scatolo, personalizzando il packaging così da trasmettere subito i tuoi valori. Una cosa che funziona molto è utilizzare il motto aziendale per un welcome pack che richiama immediatamente il tuo mondo.

E poi ricorda di inserire un messaggio personalizzato, molto meglio della classica email di benvenuto!

Insomma, un welcome kit ben realizzato può essere un grande alleato per sviluppare la relazione con i tuoi dipendenti.

Per la tua azienda è fondamentale avere un team coeso e che sente forte il legame con l’azienda; solo in questo modo avrai più possibilità di raggiungere gli obiettivi che ti prefiggi e di ottenere il successo che desideri.

Camaloon usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Leggi la nostra politica dei cookie per saperne di più. Continuando nel sito stai accettando le condizioni. Grazie! Close