Hana, circondata d'arte

/ federico

Presentati in due righe.

Sono Hanna, sono una illustratrice ed ho studiato Comunicazione Audiovisiva all'Accademia delle Belle Arti e Disegno a Ljubljana, in Slovenia. Mi piacciono le cose belle, gli animali, la storia, la cucina, l'inverno e restare sveglia fino a tardi.

Parlaci degli inizi della tua carriera.

Credo che l'inizio della mia carriera sia stato nascere in una famiglia di artisti. Quando ero piccola non pensavo di voler diventare un'artista, nonostante passassi buona parte del mio tempo a disegnare. Non ho mai smesso di farlo, ma continuo a non ritenermi un'artista :)

Da dove viene la tua passione per l'arte?

Suppongo che provenga dal mio interesse per l'arte in generale o per la storia dell'arte. Mi piace tantissimo informarmi sugli autori antichi in generale, non necessariamente di arti visive.

Da cosa trai ispirazione?

Dalla mia vita, ciò che mi circonda, la storia, i libri, gli animali... Un'ispirazione particolare per me è Internet e tutto quello che vi si può trovare: vedere un animale fare una cosa stupida alle 3 del mattino e molte altre stranezze. Si mescola tutto nella mia testa.

C'è qualche altro artista Camaloon che ti piace?

Mi piacciono le opere di Terry Fan (e di suo fratello Eric Fan)!

Parlaci delle tue creazioni su Camaloon.

Sono opere vecchie e nuove. Gli animali in bianco e nero li avevo realizzati per il gioco di carte Old maid, e quelli colorati per fare regali di compleanno a persone specifiche e per delle riviste per bambini. Erano nel mio computer ed ho pensato che sarebbe stata una buona idea pubblicarli su alcune pagine Web di negozi online.


Hana Stupica's gallery

Il progetto di cui vai più fiera.

Il mio primo libro illustrato per bambini di un racconto popolare ucraino chiamato ‘The Mitten’, per il quale sono stata premiata con il più importante riconoscimento per illustrazioni del nostro paese. Per non parlare, poi, di quando vedo persone che utilizzano prodotti decorati con i miei disegni.

Cos'è per te Camaloon?

Nuove opportunità. Non ho mai visto le mie illustrazioni stampate su spille, adesivi o specchietti! Oh, e il team di Camaloon con cui sono stata in contatto, tutti simpaticissimi :)

Raccontaci un aneddoto sulla tua vita o sul tuo lavoro.

Beh, all'inizio non è stato molto divertente, ma adesso ci rido su. Quando realizzo le mie illustrazioni, presto sempre molta attenzione. Quando stavo lavorando sul libro illustrato che vi ho citato prima, sono incappata in un piccolo incidente. Avevo quasi finito, mancavano solo i fiocchi di neve. Ad un certo punto noto che i colori che avevo utilizzato per lo sfondo non erano ben calibrati. Automaticamente prendo uno spray e lo spruzzo sulla pittura. E all'improvviso cosa vedo? Una macchia gialla nel bel mezzo della mia illustrazione! Avevo usato lo spray sbagliato. Ero arrabbiata con me stessa e, ovviamente, anche triste, perché non volevo ricominciare da zero con l'illustrazione. Ci stavo lavorando da più di una settimana! Dal momento che non potevo lavare la macchia, ci ho pitturato sopra e ho ritoccato l'illustrazione. Dopo due o tre giorni la macchia è sparita, e non c'è stato neanche bisogno di usare Photoshop. È stato un grande sollievo!

Ultimo commento?

Animali chiattoncelli vestiti in modo elegante. E cliché per rivendicazione: Sostenete gli artisti giovani!

comments powered by Disqus