Micro intervista con Jaume MC

/ federico

Chi è Jaume Montserrat

Presentati in due linee

- Il mio nome è Jaume Montserrat e le mie passioni più grandi sono il disegno e la natura. Adoro viaggiare mentre incrocio questi due interessi.

Parlaci dei tuoi gusti in due linee (colori, canzoni, film, cucina)
- Anche se sembrerà strano non ho un colore preferito e mi succede lo stesso con la letteratura e la musica, ogni tono ha il suo momento. Per quanto riguarda la mia alimentazione, la mia scelta propende per il vegetarianismo integrale, e devo dire che adoro gli hamburger vegetali che prepara mia madre.

Qual'è il tuo centro d'interesse? Da dove viene la tua passione per l'arte?

Mi piace disegnare da quando ero piccolo e durante l'adolescenza ho sperimentato anche con il teatro e con la musica. Preferisco una buona presentazione di un libro in un negozio locale o un festival di autoedizione rispetto a una mostra in un museo contemporaneo come il MACBA.

Fatti una domanda, datti una risposta!

Sei felice? Non si ha mai del tutto quel che si vuole, ma devo dire che sto affrontando uno dei momenti più appaganti della mia vita.

Che prodotto ti piacerebbe disegnare per Camaloon?

Adesso mi piacerebbe sperimentare con il mondo tessile e le magliette, e perchè no, provare anche i vinili decorativi.

Da dove viene la tua ispirazione?

A volte da frasi che sottolineo di libri o dalla sensazione che ti produce un bel concerto, film o opera teatrale. A volte, semplicemente, dalla conversazione con amici o sconosciuti in un bar.

Chi è il tuo artista preferito, famoso o no?

Adoro la qualità grafica del Rinascimetno e l'immaginazione di M.C. Escher; e invido artisti come Pat Perry o James Jean.

Come procedi per creare? ( luogo, contesto?)

Mi piace fare fotografie in tutti i viagi e poi ordinarle per paesi e mesi nel mio computer. Spesso incomincio da loro e le incrocio con i bozzetti del mio libretto.

Raccontaci un aneddoto del tuo lavoro.

Dai 15 anni fino ai 20 ho lavorato in un tabaccaio per pagarmi gli studi artistici e ai 19 anni ho fatto anche il portiere nei weekend in un padiglione sportivo. Da li ho incominciato a disegnare tutto quello che vedevo con la penna - era il mio modo di maledicire i soldi investiti nel materiale e propriamente nella scuola - e a portarmi le panne a casa. Posso dire che da quel giorno non ho comprato più una penna.

Cos'è per te Camaloon?

Una opportunità per gli artisti che sono sempre alle prese coi tempi di creazione di potersi liberare un po' da tutto quello che è prove di materiali, distribuzioni etc..Credo che sia un modo per sollevarsi da preoccupazioni e di offrire la propria arte al pubblico sotto vari modelli.

Ultimo commento?

Ringraziare tutto il team Camaloon per il suo lavoro.

--------------------------------------

Grazie Jaume per dedicarci il tuo tempo e le rispondere alle nostre domande. Non vediamo l'ora di vedere nuove creazioni per la nostra gallery!

Al momento potete godervi queste due spettacolari illustrazioni disponibili per skin di iPhone e iPad!

Scopri le creazioni di Jaume MC

comments powered by Disqus