La creatrice di Maderfackards si svela

/ federico

Presentati in due linee

Ciao! Sono Júlia Solans, illustratrice grafica e vivo a Barcellona.

Parlaci dei tuoi gusti in poche linee (musica, cinema, il tuo piatto favorito)

Adoro un'infinità di cose, soprattutto quelle quotidiane, di cui non te ne rendi neanche conto che ci sono. Comunque ci sono una serie di cose che detesto, ad esempio che non esista un ombrello intregrato nei vestiti che ti ripari quando la pioggia ti sorprende d'improvviso. O un radar di gente negativa.

Da dove viene la tua passione per l'arte?

Lo ignoro totalmente. Per definizione non mi considero artista, mi piace pensar di più che sono una comunicatrice. Mi piace poter spiegare graficamente tutte queste cose che penso come un modo di riflettere per capire quello che mi circonda.

Fatti una domanda, datti una risposta.

Il mio compleanno è passato da poco così: : - Come ti senti ai 33? -abbastanza bene, è una buona età per resuscitare.

Ci sono altri artisti che ti piacciono di Camaloon?

Moltissimi. Sono fan di Amaia Arrazola <3

Come descriveresti il tuo stile?

Tra il punk e il naif. L'immagine e la parola sono quasi sempre inseparabili nelle mie illustrazioni. Non posso evitare di usare l'illustrazione come un mezzo per esprimermi, provocare e ridere.

Ci parli di Maderfackards?

Le Maderfackards sono un progetto che ho intrapreso alcuni mesi fa. Sono biglietti di congratulazioni, greeting cards canonici, però li ho rinnovati. Per ora gli ho aggiunto un pizzico di rottura, disamore, rimprovero e cattiveria. Se c'è qualcosa che mi annoia in questa vita sono le cose sdolcinate che non ti perseguitano...Trovate tutte le info sul progetto qui: maderfackards.com

Parlaci delle tue creazioni su Camaloon

Ho caricato un'immagine per una cover di smartphone, che credo che sia molto utile per i viaggiatori in metro. Una frase che dice "non me ne frega niente degli affari tuoi, per favore, parla più basso" :) (In spagnolo nella gallery)

Il progetto di cui vai più fiera

Tutti quelli che verranno! Sono contenta di tutto quello che ho fatto finora, però so che c'è ancora molto da fare.

Raccontaci un tuo aneddoto o del tuo lavoro

Posso dirvi quanto sia duro essere un libero professionista oggi in questo paese (Spagna ndr). Ogni mese paghi una quota allucinante di 260€ che tu abbia ingressi o meno. Ogni trimestre devi dichiarare l'IVA e visto che i clienti pagano tardi spesso ti trovi ad anticipare te. Forse è un aneddota un po' drammatico ;)

Cos'è per te Camaloon?

Un mercato gigante di talento e creatività

Ultimo commento?

Grazie team Camaloon. Siete stupendi!

comments powered by Disqus