Micro-Intervista con Annie

/ federico

A Camaloon si è aperta una galleria con il nome Arobar, dove propone i suoi disegni per spille, calamite, skins e adesivi. Moon, Tea e Little Mermaid sono le sue prime creazioni e mentre aspettiamo nuove illustrazioni oniriche ci godiamo l'intervista a Annie (Arobar)

Presentati in due linee

Mi chiamo Annie, sono illustratrice (e grafica). Amo il mio lavoro perché qualunque sia il supporto o la tipologia di lavoro, mi permette di essere creativa..non importa cosa, a me basta disegnare! Disegnare è come parlare, è il mio modo di parlare. L'ho sempre fatto, indipendentemente dal giudizio del mondo esterno.

Parlaci dei tuoi gusti (Musica, cinema, passioni)

Amo molto cucinare (soprattutto dolci), stare all'aria aperta, nuotare, sciare o camminare in montagna (d'obbligo abitando in Valle d'Aosta), viaggiare in giro per il Mondo (quando le mie finanze me lo concedono), leggere libri (soprattutto fantasy), e ascoltare musica (di molti generi e stili diversi). AH, dimenticavo....ho una vera ossessione per i CONIGLI...che sia colpa di "Alice nel Paese delle Meraviglie" di Lewis Carol?..

Da dove viene la tua passione per l’arte?

Io disegno dall'età di 2 anni. La passione per tutto ciò che è creativo mi scorre nel sangue, ma devo ammettere di aver avuto 2 grandi fortune: la prima avere dei genitori che, sin da piccola mi portavano in giro per Parigi e per musei a vedere grandi opere d'arte; la seconda, avere avuto una maestra d'asilo che sin da subito intuì le mie capacità e la mia passione per la creatività e che mi diede mille modi di esprimerla!

Fatti una domanda, datti una risposta!

Perché specializzarmi in illustrazione per l'infanzia? Forse perché non ho mai abbandonato quella capacità di stupirmi delle meraviglie nascoste anche nelle cose più piccole, o viceversa, perché disegnare per bambini mi aiuta ad allenare la parte più fanciullesca di me e a tenerla sempre viva. E poi perché i bambini sono geniali e sono una fonte di ispirazione senza fondo!

Che prodotto ti piacerebbe disegnare per Camaloon?

Non c'è un prodotto particolare, forse le skins per iphone/supporti più grandi perché mi permettono di disegnare più cose in maggiore spazio...ma, perché no, anche magliette? :-)

Da dove viene la tua ispirazione?

Sinceramente qualsiasi cosa potrebbe ispirarmi un disegno, spesso leggere mi aiuta, ma può capitare che una canzone mi faccia volare con la fantasia, come anche trovarmi a stretto contatto con la natura o cucinare...sinceramente non saprei, penso che la fantasia possa tirare fuori qualcosa di artistico anche da un tappo di sughero...se hai l'ispirazione! :-)

Qual’è il tuo artista preferito, famoso o no?

Non ho un artista solo..amo molto Rebecca Dautremer, Kness, Elodie Coudray, Benjamin Lacombe...artisti francesi di norma!

Come procedi per creare? (Ambiente, stimoli, manie)

solitamente faccio uno schizzo a matita (o penna biro) su qualsiasi cosa mi capiti a tiro (dal tovagliolo di carta allo scontrino...dipende dove mi trovo!) e poi lo traduco in pittura o in digitale..è il lo schizzo che mi dice se vuole essere "tangibile" o digitale. Ogni tanto lo traduco in entrambi i modi, ma questo solo se lo schizzo mi dà il suo permesso! ;-)

Raccontaci un aneddoto, personale o professionale

Penso che non dimenticherò mai la volta in cui mi fu consegnato a casa il pacco che conteneva 10 copie del mio primo libro. Era vero, era stampato ed era tra le mie mani. Fu una sensazione bellissima! Il primo libro non si scorda mai..

Cos’è per te Camaloon?

Camaloon è un'idea bellissima. Confezionate ottimi prodotti, personalizzabili e sempre al passo con i tempi...con degli ottimi prezzi!

Ultimo commento

Continuate così e spero di vedere presto le magliette!!


@nnie

comments powered by Disqus