Micro-intervista a Mr. Nico

/ federico

Oggi a Camaloon, abbiamo l'onore di presentarvi alcuni ragazzi, quattro amici che hanno deciso un po' per scherzo, un po' per gioco, di mettersi alla prova con le loro abilità, di far crescere un progetto assieme, partendo dai loro punti in comune, dalla loro amicizia e da quello spirito di creatività che li accomuna. Ecco a voi Mr. Nico, gli artefici di un lavoro che fa respirare le pareti, un adesivo murale che farà emergere una finestra dalle vostre pareti. Eccolo qua:

La finestra Wall Sticker di Mr. Nico

Presentati in due linee

Mr.nico? Semplicemente lo spazio per esser creativi prendendosi ancor meno sul serio - del previsto. Un architetto, due grafici, una stylist e una copy. Anagraficamente Carolina, Marcella, Dani, Francesca e Valentina. Poco altro in più, se non appunto la ricerca di un angolo di mondo a misura di fantasia.

Parlaci dei tuoi gusti in due linee (colori, musica, cinema, cucina)

Siamo 5, dai gusti spesso simili, ma altrettanto spesso diversi. I colori sono tenui, perché ci piace trovare tranquille vie di mediazione. La musica è rock. Il cinema a volte è ricercato e alle volte è più leggero. La cucina mescola il gusto italiano, quello catalano e perfino il brasiliano, come le nostre origini. Raccontaci qualcosa dei tuoi inizi professionali/artistici

Abbiamo avuto tutti percorsi diversi: chi è arrivato qui passando per l'architettura, chi per l'accademia e l'arte, chi attraverso una più canonica laurea in scienze della comunicazione e pubblicità.

Quali sono i tuoi hobbies, da dove viene la tua passione per l'arte (grafico)?

Quella creativa è una passione che più che venire, arriva. E tu te la porti addosso per tutta la vita: croce e delizia, per un futuro da sognatori un po' approssimati.

Quali sono i luoghi a cui sei più legato?

Anche qui sono diversi: un'assolato e colorato Brasile, nello specifico Curitiba; una ribelle e calda Catalunia; un Mare Adriatico che si è già scampato la Riviera; una Roma maestosa e una campagna dimenticata, non solo da Dio, tra l'Emilia e la Romagna.

A cosa ti ispiri al momento di lavorare?

Ogni volta a qualcosa di diverso: a un pensiero, una suggestione, un'immagine, uno scorcio di panorama o… a un brief!

Qual'è il tuo artista preferito - famoso o no?

Qui alziamo le mani, ognuno ha il suo mito in terra.

Qual'è il tuo Modus Operandi al momento di creare (luogo, ambiente, stimoli)?

C'è chi ha bisogno del cuore della notte e dell'ultimo momento utile prima di una scadenza, giusto per motivarsi un po'. Chi di una domenica pomeriggio, di un divano e di un pennarello. Chi di un laboratorio, chi di un MacBook o di un foglio e qualche acquerello. O chi ancora di qualche patema da soap opera anni '90 e la voglia di condividerla.

Come descriveresti il tuo lavoro?

Procrastinato, divertente e libero.

Cosa pensi dei Wall Stickers?

Che sono un modo non definitivo per risolvere il blocco da "parete bancianca".

Sei più da Twitter o Facebook?

Da Facebook.

Che consiglio daresti a nuovi giovani che si lanciano nel mondo dell'arte grafica?

Di prendersi poco sul serio, credendoci. Di creare liberamente, pur consapevoli che la vita è fatta anche di pagnotte da portare a casa.

Quali sono le tue impressioni rispetto a Camaloon?

È una piattaforma molto interessante per promuovere la creatività ed è una buona fonte di inspirazione per noi di mr.nico...in più, ha una mascotte buffissima!

Ultimo comento?

Per avere più informazione su di noi: www.mr.nico.com

comments powered by Disqus