Perline

/ federico

Il mio colloquio per entrare a Camaloon avvenne a novembre del 2011. Il locale era difficile da trovar, persino in Google Maps, era una specie di garage-loft senza troppo glamour a dire il vero. Era ristrutturato molto in stile "Do It Yourself" e ubicato in uno stretto passaggio dell'Eixample di Barcellona, non molto lontano dalla Sagrada Familia.

Ricordo il colloquio con tutti i dettagli, quello che mi hanno chiesto e quello che ho risposto. Sopratutto ricordo l'energia positiva che mi ha trasmesso quel tema allora così piccolo, e che gli dissi che dipengevo quadri astratti, che sono un umile "artista" non professionista, al quale piace riprodurre i dipinti in altri formati, come magliette, calamite o adesivi. In pratica, gli dissi che se non avessi lavorato con loro, il mio rapporto con Camaloon sarebbe stato come cliente.

Per fortuna, dopo un paio di giorni incomincai a lavorare nella start-up e in un paio di mesi vide la luce uno dei nostri progetti più ambiziosi e stimolanti: La Gallery!

Come tutti gli altri artisti, caricai i miei disegni e poco dopo scoprì nel mio account che una certa Perline di Francia era mi prima acquirente. Mercì Perline!

Adesso ho spille disegnate da me in vari paesi europei. E tu hai già creato la tua galleria?

Cosa aspetti?

Carles

comments powered by Disqus