Serigrafia: cos’è e come funziona

La serigrafia è una delle più importanti tecniche di stampa in assoluto.

Il tessuto viene inserito all’interno di un riquadro di alluminio o legno e qui vengono applicati i colori uno alla volta, con l’inchiostro che viene trasferito sfruttando un’azione meccanica a pressione.

Vediamo adesso come funziona la serigrafia e quali sono le operazioni che consentono di ottenere stampe di qualità e durature.

Serigrafia come funziona

come funziona la serigrafia?

Grazie alla serigrafia è possibile personalizzare prodotti di ogni tipo come ad esempio magliette, tazze, taccuini, penne, borse, etc.

È una tecnica di stampa che prevede il trasferimento del colore per mezzo di un tessuto che viene disposto all’interno di un telaio serigrafico.

Il colore viene fatto permeare solo dove serve, depositandosi così sul tessuto o gadget da personalizzare, per mezzo di apposite spatole che servono anche ad eliminare il colore in eccesso.

Se il design prevede più di un colore, è necessario adoperare ogni volta un telaio diverso per ciascun colore aggiuntivo.

Serigrafia significato

Serigrafia proviene dal latino “sericum” (cioè “seta”) dal greco “gràphein” (cioè “scrivere”).

Ciò descrive perfettamente la caratteristica più importante di questa tecnica di stampa, ovvero l’inchiostro che viene trasferito sul tessuto tramite piccoli fori solo nei punti in cui serve.

Tecnica serigrafia

serigrafia tecnica di stampa

Per quanto riguarda l’esecuzione tecnica diciamo che la prima cosa da fare è preparare il file con il design da stampare sul tessuto. Migliore è la qualità del file che viene fornito, migliore sarà la stampa finale.

Viene preparata la matrice di stampa con un pezzo di tela che va montato direttamente sul telaio.

Successivamente la tela viene preparata in maniera tale da consentire all’inchiostro di filtrare esclusivamente nei punti desiderati. Ciò consente di dare vita al design richiesto dal cliente.

Viene poi inserita una resina impermeabile all’inchiostro, tranne che in tutte quelle parti facenti parte dell’immagine da stampare.

Adesso il telaio viene poggiato sul tessuto o gadget da stampare, e l’operatore procederà a versare l’inchiostro al suo interno passandolo sulle parti senza resina esercitando una pressione per mezzo di un’apposita barra.

Tale barra consente di applicare una pressione identica sull’intera superficie del tessuto o gadget da serigrafare. Adesso la procedura è completata e può essere messa in pratica per ciascun colore presente nell’immagine. Il design prescelto può essere replicato e dunque stampato infinite volte.

Macchina per serigrafia

Le moderne macchine per serigrafia consentono di poter iniziare da subito a stampare il design che si preferisce e consentono di stampare anche adoperando più colori in maniera rapida.

Se stai pensando di avviare un negozio che offre la serigrafia, dunque la personalizzazione di gadget e tessuti, questo potrebbe essere l’investimento giusto per te.

Serigrafia digitale

stampa serigrafica digitale

La serigrafia digitale consente di ottenere un’ottima qualità di stampa, con il vantaggio di poter soddisfare anche ordini di quantità modesta, anche pochissimi pezzi, garantendo comunque prezzi vantaggiosi.

Le macchine che effettuano la stampa digitale vanno ad applicare sulla superficie da stampare una particolare soluzione che consente all’inchiostro di rimanere bene impresso.

A questo punto è possibile passare direttamente alle operazioni di stampa senza dover effettuare altre operazioni. Ciò consente anche di avere una certa rapidità di esecuzione ed evasione degli ordini.

Disegni per serigrafia

Con la tecnica della serigrafia è possibile stampare ogni tipo di disegno, logo o immagine. Questi devono preferibilmente avere pochi colori o comunque con grafiche che non siano particolarmente elaborate.

È possibile far stampare un design esistente oppure crearne uno e farlo imprimere sui tessuti o gadget di proprio interesse.

Serigrafia vetro

La serigrafia su vetro è una interessante tecnica che consiste in un tipo di stampa automatica ad alta precisione.

È possibile sfruttarla per superfici piane ma anche quelle dalla forma irregolare o curva, come per le bottiglie o bicchieri. Anche in questo caso è possibile utilizzare più di un colore adoperando diversi telai.

Si tratta certamente di una tecnica che consente di fidelizzare i clienti abituandoli ad avere un rapporto molto più stretto con i propri colori aziendali o logo.

Serigrafia su legno

La tecnica della serigrafia può essere applicata ugualmente sul legno.

Anche in questo caso l’inchiostro viene fatto permeare dal telaio serigrafico fino alla superficie dell’oggetto da personalizzare, adoperando una leggera pressione per mezzo della barra per serigrafia detta “racla”.

È possibile stampare ogni tipo di colore sul legno. Bisogna comunque fare attenzione che su questo tipo di superficie naturale alcuni colori potrebbero essere meno idonei rispetto altri.

È possibile adoperare tantissime diverse tipologie di legno per questo scopo tra i quali ricordiamo quello di abete, acero, castagno.

Serigrafia magliette

camisetas personalizadas

La serigrafia è la tecnica giusta per personalizzare le magliette con loghi, immagini o testo.

Le t-shirt personalizzate rappresentano un importante strumento di marketing. Grazie alla serigrafia è possibile ottenere delle stampe di qualità destinate a durare nel tempo nonostante usura e lavaggi frequenti.

Ricorrere alla serigrafia per le magliette personalizzate è un’ottima scelta, anche perché consente di avere prezzi più bassi per il singolo pezzo man mano che la quantità d’ordine aumenta.

Serigrafia tessile

Per serigrafia tessile si intende la possibilità di trasferire un design su qualsiasi tipo di tessuto adoperando appositi telai serigrafici. Su questi viene fatto passare il colore, per mezzo di un’apposita barra.

Nella serigrafia tessile i colori vengono impressi uno per uno direttamente sul prodotto finale, adoperando un telaio per ogni colore.

È una tecnica artigianale molto antica che richiede una certa esperienza da parte dei tecnici che la mettono in pratica.

Colori serigrafia

quali colori si possono utilizzare con la serigrafia

Per capire quali colori si possono adoperare con la serigrafia bisogna prima capire se si sta parlando della stampa serigrafica in quadricromia o di quella con inchiostri coprenti.

Nel caso di stampa in quadricromia questa prevede l’utilizzo dei quattro colori principali (ciano, magenta, giallo e nero). Grazie ad essi è possibile effettuare infinite combinazioni ed è dunque possibile ottenere tutti i colori, di qualsiasi sfumatura.

Se invece si desidera effettuare una stampa con pochi colori è possibile utilizzare gli inchiostri coprenti. Con questa tecnica i colori non vengono mischiati tra loro ma adoperati puri e mai sovrapposti.

Serigrafia metallo

È possibile sfruttare la serigrafia anche sul metallo. Si tratta di una tecnica sempre più in voga negli ultimi tempi, e ciò è normale considerando il gran numero di oggetti di metallo che ogni giorno adoperiamo.

Tra l’altro il vantaggio del metallo è quello di essere particolarmente resistente anche agli oggetti atmosferici. Per questo il fatto di poter essere personalizzato rende tale tecnica di stampa particolarmente interessante.

Anche sul metallo è possibile stampare scegliendo tra una moltitudine di colori e questi sono in grado di resistere bene anche se l’oggetto sul quale vengono stampati viene posto in un ambiente esterno.

Camaloon usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Leggi la nostra politica dei cookie per saperne di più. Continuando nel sito stai accettando le condizioni. Grazie! Close