Come rivalutare gli stereotipi del matrimonio

/ federico

Veronique si sposerà con Leonardo ad aprile e ha deciso di giocare di anticipo con tutti i suoi invitati.

Infatti, per uscire dalla routine del matrimonio, ha deciso di partire proprio da qui, dalla monotonia delle frasi di circostanza.

Selezionando alcuni delle frasi di circostanza più frequenti in questo tipo di occasioni Veronique ha creato delle spille che anticipano tutti quei luoghi comuni che verranno fuori al matrimonio.

Ci ha raccontato:

"L'idea è molto semplice. E si sa il matrimonio è sempre una grande festa, ma spesso gli invitati sono tutti un po' impacciati e non sanno mai cosa dire.

Si maligna sempre sul vestito della sposa e poi le si dice che è un abito stupendo. Si giudica il cibo con frasi tipo "il riso è scotto" oppure "la carne è fredda" e poi agli sposi si narra con grandi sorrisi la bontà del cibo e sopratutto dell'ottimo risotto."

Da qui nasce l'idea di creare queste spillette ironiche che ognuno potrà appuntarsi sul proprio abito, scegliendo la frase che più gli si addice.

Veronique ha prima disegnato a mano le frasi per poi fotografarle e caricarle sul nostro sito per convertile in queste magnifiche spille con finitura opaca.


Per distribuirle Veronique ha pensato a tutto. Allesttendo un tavolo con tutte le spille e ognuno potrà scegliersi quelle che più lo rappresentano.

In modo tale che nessuno potrà dire "stai davvero benissimo" oppure "ti vedo dimagrito". Perchè si saprà già di partenza!

Grazie Veronique per la simpaticissima idea!

comments powered by Disqus