Stile di un brand: guida alla creazione

Questa guida ti aiuterà nel processo di creazione dello stile di un brand.

Dall’idea iniziale al brand finito infatti, ci sono diverse fasi importanti sulle quali lavorare per un brand efficace e perfettamente identificativo della tua azienda.

Cos’è lo stile di un brand?

cos'è lo stile di un brand

Lo stile di un brand è il modo visuale di una azienda di presentarsi al pubblico, soprattutto attraverso il logo.

Questo è fatto da colori, linee, font, immagini e soluzioni creative che hanno il compito di comunicare al mondo mantenendo coerenza con l’identità aziendale.

Perchè è importante?

Avere uno stile ben definito significa essere perfettamente riconoscibili al primo sguardo.

Se lo stile è riconoscibile, è più facile per i clienti associare determinati prodotti o servizi a quella specifica azienda.

Gli elementi fondamentali dello stile di un brand

elementi fondamentali stile di un brand

Chiediti il perchè

Il fine principale del tuo brand sarà quello di comunicare in maniera efficace come e perchè puoi aiutare i clienti.

Inoltre, un marchio deve essere in grado di far percepire che tipo di impatto questo avrà sulla vita delle persone.

Con una sola visione devi riuscire a raccontare cosa fai per gli altri e l’approccio per raggiungere tale obiettivo.

Lo stile di un brand è infatti in grado di identificare la clientela alla quale ti rivolgi, un tono preciso che stabilisce il cliente che desideri raggiungere.

La storia del brand

raccontare la storia di un brand

Lo stile del tuo brand deve essere in grado di raccontarne la storia. Esso deve descrivere le cose più importanti per una azienda, comunicandone i valori, la visione e la missione.

Uno stile particolarmente indovinato è inoltre in grado di aggiungere un pizzico di personalità in più all’azienda.

La riconoscibilità

Un brand deve essere necessariamente riconoscibile, per non confondere gli utenti. Ci sono per questo alcuni elementi imprescindibili sui quali porre attenzione, come segue:

Il logo

logo di un brand

Il logo è la parte più importante dello stile di un brand: chiunque dovrebbe essere in grado di identificarlo e riconoscerlo facilmente.

Ci sono per questo degli accorgimenti circa lo spazio da lasciare intorno al logo, ad esempio, e le soluzioni adeguate di altezza e larghezza che devono consentire il giusto “respiro” all’interno dell’immagine.

I colori

La scelta dei colori è il primo passo per uno stile unico e facile da riconoscere.

Se in passato bastavano anche due o tre colori per un marchio accettabile, oggi la tendenza è quella di utilizzarne un maggior numero per una resa cromatica più vivace.

Stabiliti quelli che sono i colori del tuo marchio, devi adoperarli dappertutto in maniera coerente, dunque senza cambiarli, sia sul logo che sul sito, biglietti da visita e gadget personalizzati di qualsiasi tipo.

Il font

font del logo di un brand

Come per i colori, lo stile del brand deve essere coerente e dunque utilizzare sempre lo stesso tipo di caratteri.

Il font inoltre deve esser in linea con il tuo visual style, così da ottenere quella continuità di immagine che è necessaria a qualsiasi brand che voglia apparire più affidabile e familiare.

Conclusioni

Lo stile perfetto di un brand è un sottile equilibrio tra comunicazione, creatività e tecnica realizzativa.

Un mix perfetto che, se ben messo in pratica, può determinare il successo di un business.

Camaloon usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Leggi la nostra politica dei cookie per saperne di più. Continuando nel sito stai accettando le condizioni. Grazie! Close