arobaz
Moon camaloon

Annie nasce nel 1984 e già all’età di 2 anni capisce che le piace di più sporcarsi le mani con i colori che infilare il cubo rosso nel giusto buco quadrato. Alla scuola materna la sua geniale maestra intuisce le sue potenzialità artistiche e stimola la sua creatività. Alle elementari cerca di superare la mortificazione delle cornicette riproducendo a matite colorate i quadri di alcuni impressionisti (come Monet, Renoir, ecc) e inventando alcuni fumetti. Dopo gli anni delle scuole medie, in cui produce una lunga serie di fumetti e disegni, preferisce iscriversi al Liceo Classico nel tentativo di riempire la sua testa anche di un po’ di cultura oltre che di disegnini. In questi 5 anni la sua produzione artistica diminuisce notevolmente, assorbita in maniera drastica dallo studio, ma ciò non ferma la sua mano: gli appunti e le traduzioni risultano incomprensibili ai suoi compagni e professori in quanto molto simili ad una sequenza di rebus. Già al quarto anno del liceo si iscrive all’Istituto Europeo di Design a dimostrazione della sua ferrea volontà di volersi dedicare all’Arte. Arrivato il momento dell’università, dà sfogo a tutta la sua creatività e recupera gli anni passati assorbendo come una spugna tutto ciò che può apprendere dai compagni e dai professori. Mai sazia di arte e tecniche artistiche la sua ricerca e approfondimento continuano tutt’ora…