La tampografia — Camaloon

La tampografia

Tampografia e dettagli promozionali: la coppia perfetta

Per il suo costo e le sue finiture, la stampa a tampone ti accompagnerà in molte campagne pubblicitarie.

Cos'è la stampa a tampone?

Si tratta di una recente tecnica di stampa a marcatura indiretta. Utilizzando un tampone e una piastra di base, il tampone trasferisce l'inchiostro all'oggetto. È ideale per modellare il disegno e stampare su superfici irregolari o deformazioni (forme curve o ruvide) con molta definizione. La stampa a tampone è molto diffusa negli strumenti e negli oggetti che usiamo ogni giorno, come portachiavi, quaderni o tastiere di computer. Ecco perché in Camaloon lo usiamo principalmente per personalizzare quegli articoli promozionali o pubblicitari che hanno un prezzo unitario ridotto.

Caratteristiche della stampa in tampografia
Vantaggi Per stampare dettagli e lettere più piccole
Colori 1 colore
Uso Logo, messaggi promozionali

Quali articoli si possono personalizzare con la tampografia?

Vi mostriamo tre opzioni per creare le vostre campagne con un perfetto rapporto qualità-prezzo:

In quali articoli consigliamo la stampa a tampone?

Per chi ha bisogno di stampare con precisione e dettaglio, ad esempio, lettere o caratteri piccoli. Il settore pubblicitario ha tratto grandi benefici dalla tampografia ed è stato in grado di sfruttare la stampa a tampone come tecnica idonea per personalizzare articoli di dimensioni e forme molto diverse (come ad esempio portachiavi personalizzati).

Clienti che hanno scelto Camaloon :
Celio
Fantagazzetta
Carrefour
Panini Comics

Come funziona la stampa a tampone?

La stampa a tampone è un po' più complessa di altre tecniche come la stampa DTG perché richiede la preparazione di due elementi prima della stampa, oltre all'inchiostro:

  • La piastra o cliché, in cui l’incisione viene preparata in una piastra d'acciaio mediante un processo chimico.

  • Il tampone: in gomma o silicone. È quello che trasferisce l'inchiostro e stampa il disegno come quello inciso sulla piastra.

Il processo di stampa a tampone si articola in tre fasi:

  1. L'inchiostro viene messo sul cliché e spazzato (per applicarlo uniformemente) dalla racla, che è un nastro d'acciaio molto fine, come una sorta di lama che passa sopra e rimuove l'inchiostro in eccesso. Così, l'inchiostro rimane solo all'interno del rilievo o del foro di incisione.

  2. Il tampone scende sul cliché e, esercitando pressione, raccoglie l'inchiostro che si è depositato nelle fessure della lastra.

  3. Il tampone fa pressione sull'articolo che vogliamo stampare e vi applica l'inchiostro raccolto dal cliché.

Vantaggi della tampografia

  • Il costo è basso, il che faciliterà l'acquisto di più unità dell'articolo che si desidera stampare. I risparmi sui costi di produzione sono inferiori rispetto ad altre tecniche di stampa anche perchè il consumo di vernici, inchiostri, tamponi e cliché è molto basso. Ecco perché la tampografia risolve molti problemi nella personalizzazione degli oggetti economici promozionali. Se si desidera una maggiore densità di stampa a colori, si consiglia stampa serigrafica.
  • E' utile per stampare su piccoli oggetti, come chiavette USB personalizzate o qualunque sia la dimensione dell'articolo e l'area di stampa.
  • Come accennato sopra, il disegno può essere stampato su una superficie piana e il tampone lo trasferirà ad un oggetto con qualsiasi tipo di superficie, sia essa piana, sferica, testurizzata, concava, convessa, ecc. Date un'occhiata al risultato nelle nostre penne personalizzate.
  • Il risultato della tampografia è una stampa molto fedele al disegno, con una grande attenzione ai dettagli. Se il vostro logo ha dettagli molto piccoli, saranno stampati con grande qualità, ad esempio, sulle barre laterali degli occhiali da sole.
  • L'inchiostro che utilizziamo è durevole e si asciuga senza dover aspettare giorni, soprattutto su articoli realizzati con materiali sintetici.